William M. Thackeray: La fiera delle vanità, nuda descrizione della società vittoriana

Pubblicato a puntate nel 1847, ‘La fiera delle vanità’ scandalizzò la società letteraria vittoriana per la nuda descrizione della realtà sociale dell’epoca. È la storia di Becky Sharp ragazza coraggiosa che nata povera può contare solo sulla sua astuzia e la sua sensualità per superare gli ostacoli che la società le impone e per iniziare… Leggi tutto

Thomas Hardy: Via dalla pazza folla, i differenti piani della realtà

I differenti piani della realtà, raccontati da Hardy meglio di qualsiasi altro autore a cavallo tra Ottocento e Novecento, trovano un’altra meravigliosa interpretazione in questo romanzo del 1874. L’autore gioca con la frustrazione dell’uomo quando si trova di fronte all’indifferenza del caso e alla cieca manifestazione delle passioni, spesso con esiti disastrosi. È la storia… Leggi tutto

Arthur Conan Doyle: L’ultimo saluto di Sherlock Holmes, sette racconti mozzafiato

Non esistono, nella storia della letteratura scientifica come nel genere giallo, personaggi che per fama e carisma possano competere alla pari con Sherlock Holmes. Il detective più famoso della storia, il più copiato e celebrato da migliaia di autori, tra i personaggi più rappresentati a teatro, nella televisione, al cinema e anche nei fumetti, è… Leggi tutto

Arthur Conan Doyle: Uno studio in rosso, la prima apparizione di Sherlock Holmes

Pubblicato nel 1887, quello di Arthur Conan Doyle è un romanzo storico: è qui che compare infatti, per la prima volta, il più celebre detective di tutti i tempi. In questa storia tra l’altro avviene il primo incontro tra Sherlock Holmes e John Watson, il celebre dottore che sarà al suo fianco in quasi tutte le… Leggi tutto

Thomas Hardy: Il sindaco di Casterbridge, le debolezze degli uomini e i fantasmi del passato

Pubblicato nel 1886, in questo romanzo Hardy  narra l’ascesa e la caduta di un uomo modesto e comune tormentato dagli errori del proprio passato: ubriaco vendette la moglie Susan e la figlia Elizabeth-Jane a un marinaio. Il sindaco di Casterbridge è un libro coinvolgente che tocca temi assolutamente attuali: le debolezze di uomini e donne, i… Leggi tutto

Thomas Hardy: Jude l’oscuro, l’alienazione sociale ed economica

I piani della realtà, di difficile distinzione e ancor più difficile spiegazione, sono il pane quotidiano di Hardy. Che in questo romanzo racconta il conflitto del protagonista, Jude l’oscuro, attraverso l’alienazione sociale ed economica. La parabola, ancora una volta, è distruttiva. Jude è un muratore che lavora in un villaggio dell’Essex, dal quale si allontana… Leggi tutto

Thomas Hardy: Ritorno alla brughiera, i paesaggi dell’anima dipinti da un maestro della narrativa

Una brughiera semideserta e desolata fa da sfondo alla vicenda di due uomini e due donne, che vedono i propri destini incrociarsi tra loro. È l’ambientazione di un romanzo davvero singolare e suggestivo: scritto nel 1878, Hardy in queste pagine ci accompagna attraverso storie che si svolgono nel sud ovest dell’Inghilterra, a Edgon Heath, una landa… Leggi tutto

Charlotte Bronte: Jane Eyre, coraggio, passionalità e indipendenza

Quando questo capolavoro uscì, nel 1847, fu firmato dallo pseudonimo Currer Bell e nessuno sapeva che dietro vi si celasse uno dei talenti più importanti dell’Ottocento narrativo britannico. Scritto in forma autobiografica, riscosse molto successo al momento della pubblicazione: aspetti descrittivi realistici, psicologia dei personaggi raccontata con precisione e raffinatezza, analisi dei sentimenti approfondita. E… Leggi tutto

Charles Dickens: Oliver Twist, tra i romanzi più celebri della letteratura mondiale

Come numerosi romanzi fondamentali della letteratura europea dell’Ottocento, anche ‘Oliver Twist’ vide la luce nella sua prima edizione in qualità di romanzo a puntate sulla rivista inglese ‘Bentley’s Miscellany’, nel 1837. In congiunzione con le illustrazione che ne arricchivano le pagine, altra caratteristica ricorrente delle opere a puntate, il secondo romanzo scritto da Dickens diventò… Leggi tutto

Lewis Carroll: Alice nel Paese delle Meraviglie, tutti i significati della suggestione

Se volete un libro che racchiuda in sé tutti i significati che si possono dare alla parola ‘suggestione’, quello è senz’altro ‘Alice nel Paese delle Meraviglie’. Scritto da Lewis Carroll come testo per bambini e pubblicato per la prima volta nel 1865, le sue metafore, allusioni, i suoi riferimenti all’arte e alla cultura della metà… Leggi tutto