Italo Svevo: Senilità, uno dei testi più analizzati della letteratura italiana

Pubblicato nel 1898, in questo secondo romanzo di Svevo si affronta l’incapacità emotiva del protagonista di vivere una vita interiore e sentimentale soddisfacente. Il protagonista è Emilio Brentani, diventato nel corso del tempo un vero e proprio punto di riferimento in tema di inettitudine, e il suo progressivo chiudersi nei ricordi senza riuscire a prendere una… Leggi tutto

Irene Nemirovsky: Due, qual è segreto dell’equilibrio di coppia?

Marianne ed Antoine sopravvissuti al primo conflitto mondiale adesso vogliono succhiare il nettare della vita, godere pienamente di tutto quanto può la vita offrire: feste, balli, vita notturna, sfrenate esperienze. Dunque la passione, l’amore e l’amicizia, l’abitudine sono il fulcro di questo romanzo. Quando l’impeto della fase di corteggiamento si riduce fino a spegnersi del… Leggi tutto

Horacio Quiroga: Racconti d’amore di follia e di morte, la linea di separazione tra senno e pazzia

Per Horacio Quiroga, la linea che divide amore e malattia, vita e morte, sensatezza e pazzia, è labile, sottilissima. I suoi Racconti d’amore di follia e di morte (1917) rappresentano magistralmente questa visione del mondo. Racconti brevi sorretti da una prosa secca ed essenziale. Pagine crude ma anche liriche, ancora capaci di toccarci nel profondo… Leggi tutto