Tucidide: La guerra del Peloponneso, l’epico scontro tra Atene e Sparta

Il celebre, epico, drammatico scontro tra le due supreme potenze greche, Atene e Sparta, raccontato dal primo grande storiografo della storia. Suddiviso in tre fasi, dallo scontro iniziale alla spedizione di Atene in Sicilia fino all’ultima parte di un conflitto durato oltre trent’anni, è composto di otto libri e ci è tramandato da un uomo… Leggi tutto

Irene Nemirovsky: Suite francese, il capolavoro incompleto

Un vero evento letterario è stato in Francia l’uscita di Suite Francese, a sessant’anni di distanza da quando fu scritto nel 1942. Il libro racchiude i primi due movimenti dei cinque che aveva ipotizzato l’autrice: Tempesta di giugno e Dolce. Scritti poco prima che venisse arrestata e deportata ad Auschwitz la “sinfonia” avrebbe dovuto raccontare,… Leggi tutto

Charles Dickens: Oliver Twist, tra i romanzi più celebri della letteratura mondiale

Come numerosi romanzi fondamentali della letteratura europea dell’Ottocento, anche ‘Oliver Twist’ vide la luce nella sua prima edizione in qualità di romanzo a puntate sulla rivista inglese ‘Bentley’s Miscellany’, nel 1837. In congiunzione con le illustrazione che ne arricchivano le pagine, altra caratteristica ricorrente delle opere a puntate, il secondo romanzo scritto da Dickens diventò… Leggi tutto

Lewis Carroll: Alice nel Paese delle Meraviglie, tutti i significati della suggestione

Se volete un libro che racchiuda in sé tutti i significati che si possono dare alla parola ‘suggestione’, quello è senz’altro ‘Alice nel Paese delle Meraviglie’. Scritto da Lewis Carroll come testo per bambini e pubblicato per la prima volta nel 1865, le sue metafore, allusioni, i suoi riferimenti all’arte e alla cultura della metà… Leggi tutto

Edgar Allan Poe: Il gatto nero e altri terrificanti racconti, la produzione più ispirata del maestro del brivico

In queste pagine proverete il brivido tipico della lettura del Poe più ispirato. Non soltanto per la storia, assolutamente singolare, del conflittuale rapporto tra un uomo e il suo animale domestico preferito, un fiero e bellissimo gatto nero. Ma anche perché, attraverso la trama, il maestro del racconto del terrore rivela i tratti distintivi che… Leggi tutto

Cicerone: Le Catilinarie, esempio supremo della sublime arte oratoria

I quattro celebri discorsi tenuti da Cicerone contro Catilina, pronunciate dal grande oratore alla fine del 63 a.C. Catilina era a capo di una congiura che minava a destabilizzare l’ordinamento repubblicano di Roma, sventata da Cicerone grazie all’amante di uno dei congiurati, che gli rivelò il complotto. Un esempio supremo della sublime arte oratoria di… Leggi tutto

Jack London: Martin Eden, un manifesto contro il capitalismo sfrenato

Nato come racconto a puntate per la rivista ‘Pacific Monthly’ a cavallo tra il 1908 e il 1909, fu poi pubblicato come romanzo l’anno successivo. È la storia di un ragazzo di umili origini, che lavora come marinaio, il cui intento è diventare uno scrittore: la sua ambizione è rafforzata dall’amore per una giovane ragazza… Leggi tutto

Cicerone: L’amicizia, elogio dei rapporti puri e sinceri

Un interessante elogio dell’amicizia, questo scritto di Cicerone che vide la luce nell’estate del 44 a.C. Attento studioso della realtà romana, ma profondo conoscitore della tradizione classica e in particolare ellenica, il celebre oratore qui esalta l’amicizia citando il concetto di ‘filantropia’, ma inserendolo nel contesto sociale dell’impero per trasformarlo in quello che si può… Leggi tutto

Giovanni Pascoli: Canti di Castelvecchio, la poetica del fanciullino

Questa raccolta di poesie risale al 1903 e il suo titolo non è casuale: i Canti sono infatti un riferimento esplicito agli omonimi canti leopardiani, suggerendo l’ambizione di Pascoli a raggiungere una lirica più elevata. Dedicata alla casa che aveva acquistato a Castelvecchio, in Toscana, nella quale aveva vissuto anni felici nell’idea di essere riuscito… Leggi tutto

Rudyard Kipling: La più bella storia del mondo, i più bei racconti del premio Nobel

Kipling fu premio Nobel per la letteratura nel 1907 e deve la sua fama ad alcuni dei romanzi più famosi di un’epoca a cavallo tra la fine dell’Ottocento e la prima parte del Novecento. Ma fu anche autore di bellissimi racconti che, sia pure meno conosciuti, hanno avuto influenza su altri maestri della letteratura mondiale… Leggi tutto