Rabindranath Tagore: A quel tempo, a cavallo tra infanzia e adolescenza

A quel tempo è una delle ultime opere di Rabindranath Tagore. È datata 1940, un anno prima della morte dell’ormai anziano autore. Il libro nasce come racconto orale. Tagore, infatti, ritiratosi nella fresca cittadina di montagna di Kalimpong, andava raccontando le vicende della sua vita agli amici attorno a lui. E i suoi ascoltatori, attenti,… Leggi tutto

Rudyard Kipling: Il libro della giungla, un classico che ispira ragazzi e adulti

Una delle raccolte di racconti più famosi della storia, quest’opera di Kipling  fu pubblicata su diverse riviste e quotidiani tra il 1893 e il 1894 ed è frutto non solo della sua fantasia, ma anche del suo lavoro come giornalista che lo portò per sei anni come inviato a Bombay, dove già aveva trascorso l’infanzia. La… Leggi tutto

Rudyard Kipling: Capitani coraggiosi, un meraviglioso romanzo di formazione giovanile

Come molte opere di fine Ottocento, anche questo romanzo per ragazzi di Kipling uscì inizialmente a puntate sulla rivista statunitense ‘MacClure’s Magazine’ a partire dal 1897. E’ la storia, dal classico canovaccio della formazione giovanile, di Harvey Cheyne: un quindicenne figlio di un magnate che vive nell’agio ma non conosce il valore della fatica e… Leggi tutto

Rudyard Kipling: Kim, uno tra i migliori 100 libri inglesi del ventesimo secolo

Pubblicato inizialmente a puntate nel 1900, ‘Kim’ è un romanzo picaresco ambientato nell’India coloniale dell’Ottocento, all’epoca del conflitto del Grande Gioco che vide contrapposto l’Impero Russo e quello Britannico. Considerato unanimemente uno tra i migliori 100 libri in lingua inglese del Ventesimo Secolo, Kipling offre un quadro brillante dell’Asia centrale, con le sue popolazioni variegate… Leggi tutto

Jerome K. Jerome: Tre uomini in barca, uno dei più famosi romanzi umoristici inglesi

Tre uomini in barca’, pubblicato nel 1889 è tra i più famosi romanzi umoristici inglesi. Le gag comiche sono l’ingrediente fondamentale e i personaggi si trovano a vivere situazioni assurde ed esilarati, narrate sempre con il tipico humor inglese. L’umorismo di Jerome spesso si alterna con eleganza ad argute osservazioni sociali e di costume. Scheda… Leggi tutto

Jack London: Il richiamo della foresta, il romanzo più famoso

Forse il romanzo più famoso dello scrittore statunitense, è uno dei grandi classici della letteratura per ragazzi. Pubblicato inizialmente a puntate sulla rivista ‘Saturday Evening Post’ nell’estate del 1903, la storia è ambientata nel grande nord americano, durante la corsa all’oro che, nella realtà, aveva visto lo stesso London come protagonista. In queste pagine è… Leggi tutto

Jane Austen: Orgoglio e pregiudizio, una delle commedie più amate della letteratura inglese

Questo romanzo, tra i più importanti nella storia della letteratura inglese, fu rifiutato da un editore di Londra e fu pubblicato in forma anonima soltanto nel 1813. Jane Austen lo iniziò quando aveva ventuno anni. Narra la storia di cinque sorelle della famiglia Bennet, seguendo gli intrecci sentimentali fra le ragazze e i loro corteggiatori.… Leggi tutto

Jane Austen: Emma, la rivoluzione di una protagonista indipendente

In questo romanzo, Jane Austen tratteggia per la prima volta una protagonista che viene descritta come bella, ricca e indipendente. Non ha problemi economici, è immune all’amore romantico e al desiderio, non ha intenzione di sposarsi: è qui che si nota una grande differenza con i suoi lavori precedenti, dove il tema del matrimonio era… Leggi tutto

Jane Austen: Ragione e sentimento, storia indimenticabile di due sorelle

Uno dei romanzi più celebri della grande scrittrice britannica, ebbe enorme successo già all’epoca della sua uscita, datata 1811 e firmato anonimo. La storia delle due sorelle Dashwood, dal carattere opposto, dà anche il titolo al libro: la più grande, Elinor di 19 anni, rappresenta la ragione. La più piccola, Marianne di 17, il sentimento.… Leggi tutto

Gustave Flaubert: Madame Bovary, una donna d’azione ante litteram

La passione per l’estetica e per lo stile di Flaubert sono elementi noti a tutti gli appassionati di lettura e si ritrovano in maniera evidente nel suo primo romanzo, ‘Madame Bovary’. Edito nel 1856, appena pubblicato fu soggetto di un’inchiesta volta a stabilire se le sue pagine costituissero un oltraggio alla morale. Flaubert venne assolto… Leggi tutto