Oscar Wilde: Teleny, la follia erotica della Londra di fine Ottocento

Teleny (titolo originale Teleny, or The Reverse of the Medal) è un romanzo erotico, attribuito a Oscar Wilde, pubblicato clandestinamente in 200 esemplari nel 1893. Due anni dopo Wilde subisce un’infame condanna ai lavori forzati e alla morte civile. Wilde in realtà avrebbe solo coordinato e rifinito un’opera a più mani, che doveva restare nell’ambito… Leggi tutto

Raymond Radiguet: Il diavolo in corpo, amore e inquietudini in chiave realista

Nuova traduzione aggiornata e migliorata. Durante la Prima Guerra Mondiale Martha, diciottenne fidanzata con Jacques, soldato al fronte, intraprende un rapporto amoroso con il protagonista quindicenne. La storia d’amore sarà fortemente influenzata dalle convenzioni sociali e dai comportamenti bizzarri e possessivi degli amanti. L’adolescenza, il tradimento, lo scandalo, la paternità, l’adulterio, l’amore e le inquietudini… Leggi tutto

Decameron edizione originale: il capolavoro di Giovanni Boccaccio per comprendere il Coronavirus

Luciano Corona propone il capolavoro di Boccaccio dando a tutti la possibilità di leggerlo in una prosa moderna ma fedele all’originale e Fermento propone anche l’edizione originale. Decameron, l’opera più famosa di Giovanni Boccaccio, è stato scritto in volgare tra il 1349 e il 1351, dopo che la peste si era abbattuta su Firenze. Il titolo,… Leggi tutto

Francois de Sade: Le 120 giornate di Sodoma, il ribaltamento di ogni regola sociale

Quattro libertini si riuniscono per alcuni mesi in un castello nella Foresta Nera insieme a quarantadue persone di ambo i sessi destinate a essere utilizzate come strumenti di piacere. Scritto nel 1785, mentre de Sade si trovava imprigionato alla Bastiglia, in questo libro si replica un mondo in miniatura con convenzioni e regole della società… Leggi tutto

Pietro Aretino: Sonetti lussuriosi, la più discussa letteratura rinascimentale

Ispirati dalle incisioni erotiche di Marcantonio Raimondi, quest’opera che si compone di due libri e ventinove composizioni è senz’altro la più discussa forma di letteratura rinascimentale e il suo successo è rimasto intatto nel corso dei secoli, così come i contraddittori cui ha dato vita. Scritti nel 1526, portarono una ventata di novità tale che… Leggi tutto

Denis Diderot: Therese philosophe, il più famoso romanzo erotico del Settecento

Thérèse philosophe (o memorie per far conoscere la storia del Padre Dirrag e di Mademoiselle Eradice) è un romanzo erotico del 1748 il cui vero autore è sconosciuto. Molti lo hanno attribuito a Denis Diderot, ma il vero autore potrebbe essere Jean-Baptiste Boyer d’Argens. Il libro, un autentico best seller del ‘700, narra in chiave… Leggi tutto

Guillaume Apollinaire: Le undicimila verghe, capolavoro erotico del Novecento

Il titolo gioca provocatoriamente con l’assonanza che esiste nella lingua francese tra verge (verga) e vierge (vergine), con un rimando alle leggendarie undicimila vergini che avrebbero accompagnato Sant’Orsola al martirio. Pubblicato clandestinamente nel 1906, il romanzo è la storia scatenata di un viaggio erotico e, allo stesso tempo, una grottesca parodia dei romanzi erotici popolari… Leggi tutto

Decameron in italiano moderno: la riscrittura integrale in italiano moderno del capolavoro di Boccaccio

Luciano Corona propone il capolavoro di Boccaccio dando a tutti la possibilità di leggerlo in una prosa moderna ma fedele all’originale. Come è noto il “Decameron” è la storia di un gruppo di dieci giovani (sette donne e tre uomini) che per sfuggire alla peste scoppiata a Firenze nel 1348 si rifugia in un casale… Leggi tutto