Francois de Sade: Le 120 giornate di Sodoma, il ribaltamento di ogni regola sociale

Quattro libertini si riuniscono per alcuni mesi in un castello nella Foresta Nera insieme a quarantadue persone di ambo i sessi destinate a essere utilizzate come strumenti di piacere. Scritto nel 1785, mentre de Sade si trovava imprigionato alla Bastiglia, in questo libro si replica un mondo in miniatura con convenzioni e regole della società… Leggi tutto

Edmond Rostand: Cyrano de Bergerac, uno dei drammi più famosi della storia

L’opera più celebre del drammaturgo francese Edmond Rostand, il personaggio di Cyrano de Bergerac è uno dei più apprezzati e affascinanti nella storia della letteratura mondiale. Per scriverlo Rostand si ispirò alla figura storica di Savinien Cyrano de Bergerac, che del Seicento francese era stato un grande protagonista come precursore della letteratura fantascientifica. Portato in… Leggi tutto

Emile Zola: Al paradiso delle signore, indagine sull’universo femminile

Undicesimo romanzo del ciclo dei Rougon-Macquart, fu pubblicato nel 1883. È la storia, suggestiva, di una giovane ragazza di provincia, Denise, che dopo la morte dei suoi genitori è costretta ad abbandonare la piccola Valognes per trasferirsi nella grande Parigi insieme a due fratelli più piccoli. Lì incontrerà lo zio Baudu, mercante come era stato… Leggi tutto

Victor Hugo: L’uomo che ride, eterno contrasto tra nobili e sudditti

Pubblicato nella primavera del 1869, questo romanzo di Hugo fu scritto durante l’esilio che lo scrittore subì a causa delle sue idee politiche. La storia di un bambino abbandonato sulla costa inglese, che crescendo è vittima di una deformazione del viso che costringe il suo volto a una smorfia simile a quella di una perenne… Leggi tutto

Victor Hugo: L’ultimo giorno di un condannato a morte, critica alla pena capitale

Scritto nel 1829, questo è uno dei libri più particolari e toccanti di Hugo. E’ la storia di un prigioniero del carcere francese di Bicetre, che in prima persona racconta le sue ultime settimane di vita, essendo destinato al patibolo. Tra le opere più intense del grande drammaturgo, leggerete le memorie di un prigioniero che,… Leggi tutto

Victor Hugo: I miserabili, capolavoro della storia francese

Pubblicato nel 1862, “I Miserabili” è il romanzo più famoso di Victor Hugo. Sullo sfondo dei grandi avvenimenti della storia francese, da Waterloo all’insurrezione del 1832. Scheda del libro – I miserabili ebook Hugo ACQUISTA L’EBOOK SU AMAZON (KINDLE) ACQUISTA L’EBOOK SU KOBO (EPUB) Narra le vicende di Jean Valjean, di Cosette, di Fantine, del… Leggi tutto

Victor Hugo: Notre-Dame de Paris, la cattedrale che non muore

Tra le opere più complete, toccanti e intimamente biografiche dell’intero Ottocento francese, questo capolavoro di Hugo si può leggere su tre diversi livelli di interpretazione. Il primo è relativo alla passione dell’autore per Walter Scott, di cui era ammiratore entusiasta e di cui si definiva allievo: con quest’opera, l’intenzione è superare il maestro attraverso un… Leggi tutto

Voltaire: Candido, come sopravvivere alle catastrofi naturali

Un evento naturale catastrofico, il terremoto che rase al suolo Lisbona nel 1755, fu la molla che spinse Voltaire a scrivere questo racconto filosofico, che mira a confutare le dottrine ottimistiche e in particolare quella di Gottfried Leibniz. Altro motivo del disincanto del grande illuminista francese è una serie di persecuzioni che lo avevano visto… Leggi tutto

Emile Zola: Nanà, ritratto fedele della ricca borghesia francese

Nono dei venti romanzi del famoso ciclo dei ‘Rougon-Macquart’, è probabilmente quello di maggior successo grazia al suo ritratto fedele della ricca borghesia francese di fine Ottocento. È la storia di una ragazza che viene dai ceti sociali più umili e cerca di inserirsi nella società parigina che conta, di guadagnarne il rispetto. Ottenuto un… Leggi tutto