Silvio Pellico: Le mie prigioni, l’uomo che non si lascia abbrutire dalla reclusione

Nel contesto storico di grande fermento che travolse l’Europa nella prima parte dell’Ottocento, dando vita non soltanto a guerre e moti rivoluzionari ma anche innescando spunti indimenticabili per le arti di ogni genere, quest’opera di Silvio Pellico entra di diritto nella narrativa senza tempo pur partendo da un contesto autobiografico. Arrestato nel 1820 perch√© membro… Leggi tutto