Matilde Serao: Il ventre di Napoli, il realismo spietato di una grande autrice

Ne “Il ventre di Napoli” la Serao ripercorre direttamente, ma con un’originalità tutta sua, il realismo di Hugo e di Zola. Scritto all’indomani dell’epidemia di colera del 1884, è quasi una ricerca antropologica sullo stato di degrado in cui ristagnano alcuni quartieri della città di Napoli.  ACQUISTA L’EBOOK SU AMAZON (KINDLE) ACQUISTA L’EBOOK SU KOBO… Leggi tutto

Leonardo nascosto: la storia dei mesi oscuri che formarono il genio

Leonardo nasce nel 1452. La sua vita e i suoi spostamenti sono documentati dai fogli che ci ha lasciato, dalle testimonianze di chi lo ha incontrato, dai suoi rapporti di lavoro. Più di un anno è però mancante, fra la fine del settembre 1481, data nella quale, a Firenze, è registrato l’ultimo pagamento per l’Adorazione… Leggi tutto

L’origini di lu munnu: Giovanni Meli tra filosofia e parodia

‘L’Origini di lu Munnu’ è un poema satirico in lingua siciliana. Comprende 75 ottave e fu scritto tra il 1768 e 1770. Venne pubblicato nel 1781 quando Giovanni Meli era già noto tra i letterati di Palermo.  ACQUISTA L’EBOOK SU AMAZON (KINDLE) ACQUISTA L’EBOOK SU KOBO (EPUB) Tratta principalmente di argomenti filosofici del tempo, contrastando… Leggi tutto

Irene Nemirovsky: La preda, il potere contrapposto ai sentimenti

Pubblicato nel 1938 ‘La preda’ è uno dei romanzi più intensi e tragici di Irène Némirovsky. Rappresenta l’ideale complemento di ‘David Golder’ che le diede la fama nel 1930, dove il giovane ambizioso protagonista Jean-Luc Daguerne vuole conquistare la scena politica, la fama, il potere.  ACQUISTA L’EBOOK SU AMAZON ACQUISTA L’EBOOK SU KOBO Ispirato –… Leggi tutto

Irene Nemirovsky: Il signore delle anime, riscatto sociale e tormenti interiori

Dario Asfar, un giovane medico con a carico la moglie Clara e il figlio Daniel, vive in miseria in una Francia a lui ostile per via della sua origine sovietica. La gente lo guarda con diffidenza: insomma vive tutti i problemi socio-economici di un immigrato. L’incontro col magnate e uomo d’affari Wanders e con l’eterea… Leggi tutto

Irene Nemirovsky: Il malinteso, primo romanzo della grande autrice

‘Il malinteso’ è il primo romanzo di Irène Némirovsky. Denise, donna della Parigi bene sposata con il ricco Jacques, incontra sulla spiaggia di Hendaye Yves, giovane prestante con un passato di ricchezza e un presente da misero impiegato. Denise, annoiata in un matrimonio fatto di tiepido affetto, scopre il vero amore e vive giorni indimenticabili.… Leggi tutto

Irene Nemirovsky: I doni della vita, trent’anni di storia francese

Attraverso la storia della famiglia Hardelot, Irène Némirovsky ripercorre trent’anni di storia francese, da quelli che precedettero la prima guerra mondiale a quelli che vedono l’occupazione della Francia da parte dei tedeschi, infatti l’autrice racconta gli eventi mentre stanno accadendo. Pierre Hardelot, ventiquattrenne promesso sposo alla grassa e ricca Simone, decide di infrangere tutte le… Leggi tutto

Irene Nemirovsky: Jezabel, tragico e sfavillante spaccato degli anni Trenta

Gladys Eysenach è accusata dell’omicidio del suo amante. Il pubblico che assiste al processo è curioso di conoscere ogni dettaglio di una delle vicende più sordide che il bel mondo parigino abbia visto da anni. Gladys confessa e chiede per sé una pena esemplare evocando il personaggio biblico di Jezabel.    ACQUISTA L’EBOOK SU AMAZON… Leggi tutto

Irene Nemirovsky: Il calore del sangue, storia di nostalgia e rimpianto

Un breve romanzo intenso ed emozionante. La figlia di una coppia di ricchi proprietari terrieri sta per sposare l’erede di un’altra famiglia molto simile: un ottimo ragazzo innamorato e fedele. Tuttavia queste vite familiari all’apparenza mediocri, nascondono un fuoco tra le braci. Il fuoco nasce da ricordi di giovinezza passata, quando l’entusiasmo nasceva per qualsiasi… Leggi tutto

Decameron in italiano moderno: la riscrittura integrale in italiano moderno del capolavoro di Boccaccio

Luciano Corona propone il capolavoro di Boccaccio dando a tutti la possibilità di leggerlo in una prosa moderna ma fedele all’originale. Come è noto il “Decameron” è la storia di un gruppo di dieci giovani (sette donne e tre uomini) che per sfuggire alla peste scoppiata a Firenze nel 1348 si rifugia in un casale… Leggi tutto