Emile Zola: Il ventre di Parigi, illuminante istantanea sui giochi di potere

Terzo romanzo del famoso ciclo dei ‘Rougon-Macquart’, è ambientato nella Francia dell’impero di Napoleone III e racconta la storia di un giovane oppositore del governo, Florent, per questo motivo deportato a Guyana e poi capace di ritornare a Parigi sette anni dopo. La passione per la politica del protagonista e il tragico susseguirsi degli eventi… Leggi tutto

Gogol: L’ispettore generale, commedia degli equivoci e denuncia della burocrazia

Una sperduta e piccola cittadina russa ,improvvisamente, viene risvegliata dalla notizia dell’arrivo da San Pietroburgo di un ispettore generale, un revisore, mandato lì per controllare i notabili del posto. ACQUISTA L’EBOOK SU AMAZON (KINDLE) ACQUISTA L’EBOOK SU KOBO (EPUB)  Una commedia degli equivoci che ha come bersaglio la corrotta burocrazia della Russia zarista. Pubblica il… Leggi tutto

Alessandro Manzoni: Il conte di Carmagnola, prima tragedia del grande autore

Prima tragedia scritta dal grande autore in un periodo compreso tra il 1816 e il 1820, fu dedicata al suo amico Claude Fauriel, noto critico letterario francese, e fu pubblicato in un periodo di grande turbolenza nei rapporti tra italiani e austriaci. Infatti in quest’opera Manzoni condanna in maniera ferma, a tratti feroci, le discordie… Leggi tutto

Charles Baudelaire: I paradisi artificiali, tra arte e sostanze che espandono la mente

Uno dei testi più controversi e studiati di Baudelaire: ‘I paradisi artificiali’ è un saggio sugli effetti delle droghe, una dettagliata descrizione delle conseguenze derivate dall’assunzione di sostanze stupefacenti come l’oppio e l’hashish, o alcooliche come il vino. E’ interessante che il poeta francese porti il piano narrativo a trasformarsi in una sorta di progressiva… Leggi tutto

Rabindranath Tagore: A quel tempo, a cavallo tra infanzia e adolescenza

A quel tempo è una delle ultime opere di Rabindranath Tagore. È datata 1940, un anno prima della morte dell’ormai anziano autore. Il libro nasce come racconto orale. Tagore, infatti, ritiratosi nella fresca cittadina di montagna di Kalimpong, andava raccontando le vicende della sua vita agli amici attorno a lui. E i suoi ascoltatori, attenti,… Leggi tutto

Rudyard Kipling: Capitani coraggiosi, un meraviglioso romanzo di formazione giovanile

Come molte opere di fine Ottocento, anche questo romanzo per ragazzi di Kipling uscì inizialmente a puntate sulla rivista statunitense ‘MacClure’s Magazine’ a partire dal 1897. E’ la storia, dal classico canovaccio della formazione giovanile, di Harvey Cheyne: un quindicenne figlio di un magnate che vive nell’agio ma non conosce il valore della fatica e… Leggi tutto

Israel Joshua Singer: La famiglia Karnowski, un grande ritratto dell’Europa di inizio Novecento

Questo romanzo – diviso in tre parti, ciascuna delle quali è intitolata con un nome maschile –narra la saga dei Karnowski, una famiglia di ebrei nativi della Polonia, emigrati prima in Germania e poi in America: sullo sfondo le due guerre e i mutamenti socio-politici europei nella prima metà del millenovecento.  Scheda del libro –… Leggi tutto

Gustave Flaubert: L’educazione sentimentale, pregi e difetti morali della Francia ottocentesca

Grande esempio di romanzo ottocentesco, scritto tra il 1864 e il 1869, il successo de ‘L’educazione sentimentale’ fu tardivo nonostante le innovazioni narrative e linguistiche di cui era impregnato. A metà strada tra il romanzo sentimentale, nella tipica tradizione della narrativa francese della metà del Diciannovesimo Secolo, e una sorta di compendio dei costumi della… Leggi tutto