Jane Austen: Orgoglio e pregiudizio, una delle commedie più amate della letteratura inglese

Questo romanzo, tra i più importanti nella storia della letteratura inglese, fu rifiutato da un editore di Londra e fu pubblicato in forma anonima soltanto nel 1813. Jane Austen lo iniziò quando aveva ventuno anni. Narra la storia di cinque sorelle della famiglia Bennet, seguendo gli intrecci sentimentali fra le ragazze e i loro corteggiatori.… Leggi tutto

Jane Austen: Emma, la rivoluzione di una protagonista indipendente

In questo romanzo, Jane Austen tratteggia per la prima volta una protagonista che viene descritta come bella, ricca e indipendente. Non ha problemi economici, è immune all’amore romantico e al desiderio, non ha intenzione di sposarsi: è qui che si nota una grande differenza con i suoi lavori precedenti, dove il tema del matrimonio era… Leggi tutto

Jane Austen: Ragione e sentimento, storia indimenticabile di due sorelle

Uno dei romanzi più celebri della grande scrittrice britannica, ebbe enorme successo già all’epoca della sua uscita, datata 1811 e firmato anonimo. La storia delle due sorelle Dashwood, dal carattere opposto, dà anche il titolo al libro: la più grande, Elinor di 19 anni, rappresenta la ragione. La più piccola, Marianne di 17, il sentimento.… Leggi tutto

Gustave Flaubert: Madame Bovary, una donna d’azione ante litteram

La passione per l’estetica e per lo stile di Flaubert sono elementi noti a tutti gli appassionati di lettura e si ritrovano in maniera evidente nel suo primo romanzo, ‘Madame Bovary’. Edito nel 1856, appena pubblicato fu soggetto di un’inchiesta volta a stabilire se le sue pagine costituissero un oltraggio alla morale. Flaubert venne assolto… Leggi tutto

Francis Scott Fitzgerald: Maschiette e filosofi, le ragazze che cambiarono il mondo

Un mondo giovane che vuole sottrarsi alle regole della tradizione nella sfavillante “età del jazz” è protagonista di questa raccolta di racconti pubblicati nel 1920 da Francis Scott Fitzgerald sulla scia del grande successo di Di qua dal Paradiso. L’inconfondibile taglio di capelli alla “maschietta”, la spregiudicatezza, la disinvoltura caratterizzano le giovani protagoniste affiancate dai… Leggi tutto

Charlotte Bronte: Jane Eyre, coraggio, passionalità e indipendenza

Quando questo capolavoro uscì, nel 1847, fu firmato dallo pseudonimo Currer Bell e nessuno sapeva che dietro vi si celasse uno dei talenti più importanti dell’Ottocento narrativo britannico. Scritto in forma autobiografica, riscosse molto successo al momento della pubblicazione: aspetti descrittivi realistici, psicologia dei personaggi raccontata con precisione e raffinatezza, analisi dei sentimenti approfondita. E… Leggi tutto

Henrik Ibsen, Casa di bambola: pungente e accurata critica sul matrimonio

Testo teatrale scritto nel 1879 durante una vacanza ad Amalfi, è una delle critiche più pungenti e accurate sul ruolo degli uomini e delle donne all’interno del matrimonio nell’epoca vittoriana. Secondo Ibsen esistono due tipi di leggi morali e di coscienza, uno tipico dell’essere maschile e l’altro di quello femminile. Scheda del libro – Casa… Leggi tutto

8 febbraio 1851, data di nascita di Kate Chopin: Il Risveglio, la sua opera più famosa

Durante una vacanza estiva a Grande Isle (Louisiana), Edna Pontellier, giovane madre di famiglia sposata con un facoltoso uomo d’affari di New Orleans, si accorge di aver vissuto un’esistenza lontana dalle sue aspirazioni più autentiche e s’innamora di un uomo più giovane di lei. Al rientro in città, rifiutando per sempre le convenzioni sociali e… Leggi tutto

Jane Austen: Persuasione, storia di pressione e sudditanza emotiva

La preziosa qualità dei dialoghi, l’alternarsi della narrazione in terza persona con il discorso diretto, il tipico stile epistolare, la precisa descrizione della vita e dei personaggi della provincia inglese all’epoca delle guerre napoleoniche. Ritroverete tutti questi tipici elementi della scrittura di Jane Austen in ‘Persuasione’, romanzo del 1818 che racconta della pressione, della sudditanza… Leggi tutto

Jane Austen: Mansfield Park, storia di un’eroina positiva

Pubblicato nel 1814, ebbe talmente successo da essere tradotto in lingua francese già nel 1816. Di grande impatto e influenza nella storia della cultura e della letteratura britannica, nel 2000 venne girata una trasposizione cinematografica e nel 2007 fu prodotto un film per la televisione inglese dal titolo omonimo. È un’opera da leggere perché la… Leggi tutto