Cesare Beccaria: Dei delitti e delle pene, il concetto di società e giustizia

‘Dei delitti e dalle pene’ è un trattato scritto nel 1764: al suo interno vengono trattate le varie tipologie di reato e le pene relative a esse. Beccaria sostiene che il nodo che tiene legata insieme la società è la giustizia. Secondo l’autore ogni pena che fa breccia oltre questo nodo è per propria natura… Leggi tutto

Voltaire: Candido, come sopravvivere alle catastrofi naturali

Un evento naturale catastrofico, il terremoto che rase al suolo Lisbona nel 1755, fu la molla che spinse Voltaire a scrivere questo racconto filosofico, che mira a confutare le dottrine ottimistiche e in particolare quella di Gottfried Leibniz. Altro motivo del disincanto del grande illuminista francese è una serie di persecuzioni che lo avevano visto… Leggi tutto

Dante Alighieri: Vita nuova, la grandezza stilistica del Poeta

La grandezza della ‘Divina Commedia’ è tale che, al confronto, tutte le altre opere di Dante appaiono minori. È sbagliato però sminuire un capolavoro come ‘Vita nuova’, che rappresenta in maniera eccellente tutta la grandezza stilistica e concettuale del Sommo Poeta. L’amore spirituale di Dante  per Beatrice si risolve in un testo conflittuale, a tratti problematico,… Leggi tutto

Tommaso Campanella: La città del Sole, tra filosofia e utopia

Opera filosofica di chiaro stampo utopico, scritta nel 1602, ‘La Città del Sole’ adotta uno stile caro a un grande pensatore dell’antichità come Platone e si attesta su una forma dialogica. Redatta in volgare fiorentino ma tradotta all’epoca anche in latino, al grande filosofo greco si ispira anche nella costruzione, che richiama quella de ‘La… Leggi tutto

Giacomo Leopardi: Canti, le più belle poesie

Divisa in tre diverse fasi, la produzione poetica del più rappresentativo scrittore dell’Ottocento italiano è raccolta in questo volume. La prima fase analizza temi eroici e naturali, il senso della vita, con un Leopardi che ci ricorda che a volte è necessario morire per raggiungere l’immortalità poetica. La seconda fase raccoglie le poesie scritte durante il… Leggi tutto

Giacomo Leopardi: Epistolario, le lettere del grande poeta

Di Leopardi ci sono rimaste moltissime lettere, più di novecento, indirizzate a circa cento destinatari, a partire soprattutto dal 1816. L’importanza di questi testi è grande dal punto di vista documentario, per seguire i viaggi, le amicizie, i progetti leopardiani. Ma è grande anche dal punto di vista della storia del suo pensiero, del suo animo… Leggi tutto

Giacomo Leopardi: Operette morali, gustoso estratto della lirica leopardiana

Raccolta di 24 scritti brevi in forma di dialogo tra personaggi immaginari ma anche realmente esistiti, ecco un gustoso estratto della più convincente lirica di Leopardi che mette in risalto la concretezza della vita e la sua condizione talvolta ignobile e misera. Al suo interno leggerete i dialoghi tra Ercole e Atlante, tra un folletto e uno… Leggi tutto

L’origini di lu munnu: Giovanni Meli tra filosofia e parodia

‘L’Origini di lu Munnu’ è un poema satirico in lingua siciliana. Comprende 75 ottave e fu scritto tra il 1768 e 1770. Venne pubblicato nel 1781 quando Giovanni Meli era già noto tra i letterati di Palermo.  ACQUISTA L’EBOOK SU AMAZON (KINDLE) ACQUISTA L’EBOOK SU KOBO (EPUB) Tratta principalmente di argomenti filosofici del tempo, contrastando… Leggi tutto