Guglielmo Ferrero: Grandezza e decadenza di Roma, l’evoluzione dell’impero

A proposito di questa splendida opera Gugliemo Ferrero scrive: capire per quali motivi immediati, contingenti, transitori, gli uomini di una età abbiano faticato; descrivere pittorescamente le vicende, le ansie, le contese, le illusioni di questa fatica; indagare come e per quali cagioni, così faticando, una generazione abbia spesso, non soddisfatte le passioni che la incitavano,… Leggi tutto

Jean Jacques Rousseau: Le confessioni, pungente critica nei confronti della società

Opera autobiografica di uno dei più celebri pensatori del Settecento francese, ripercorre la vita, la formazione e il pensiero dell’autore in una retrospettiva temporale che viene fatta risalire fino agli anni degli studi scolastici. La sua filosofia ruota attorno a un’aspra e pungente critica nei confronti della civiltà, accusata di essere la causa delle miserie… Leggi tutto

Arthur Schopenhauer, Aforismi: il piacere del linguaggio ricercato e un’attualità sorprendente

Una gustosa raccolta di aforismi scritti e pensati dal celebre filosofo tedesco che racchiudono non soltanto il piacere del linguaggio ricercato ma anche un’attualità sorprendente. Schopenhauer brillantemente racconta attraverso quest’opera gli insegnamenti per raggiungere ciò che definisce un’arte, ovvero la capacità di condurre un’esistenza il più possibile piacevole e felice. Il filosofo qui volutamente si… Leggi tutto

Le Poesie di Saffo, le emozioni e le sensazioni più intime

Della celebre poetessa greca esistono due tipi di liriche. Quella corale è caratterizzata dal rapporto tra il poeta e un committente che tende a essere celebrativa, quella intimista che è prevalentemente autobiografica e riflettono lo stato d’animo dell’autrice nel momento della composizione. Saffo tende a esprimere le proprie emozioni e le sensazioni più intime rivolgendosi… Leggi tutto

Le Opere di Platone, la raccolta per le traduzioni greco-italiano

Una raccolta delle principali versioni in italiano delle più conosciute opere di Platone, ritenuto comunemente insieme a Socrate e Aristotele la figura che postò le basi del pensiero filosofico occidentale. Quasi sempre in forma di dialogo, i suoi scritti affrontano principalmente il problema culturale rappresentato dalla figura di Socrate e la funzione dei sofisti. Tanti… Leggi tutto

Platone: le Opere, la raccolta dei principali scritti del grande filosofo greco

Finalmente una raccolta delle principali e più conosciute opere di Platone, ritenuto comunemente insieme a Socrate e Aristotele la figura che ha posto le basi del pensiero filosofico occidentale. Quasi sempre in forma di dialogo, i suoi scritti affrontano principalmente il problema culturale rappresentato dalla figura di Socrate e la funzione dei sofisti. Tanti e… Leggi tutto

Dante Alighieri: Convivio, la prima testimonianza dell’italiano moderno

Quando Dante fu allontanato da Firenze, divenne chiara in lui la finalità che la letteratura doveva avere nella società e nel modello di vita elevato degli individui. Tra il 1303 e il 1308 scrisse quindi ‘Il convivio’, che è una vera e propria enciclopedia di ciò che un uomo che vuole dedicarsi all’attività pubblica deve… Leggi tutto

Immanuel Kant: La critica della ragion pura, i limiti della conoscenza umana

Dopo un periodo che gli studiosi chiamano “precritico”, in cui meditò sia sui testi dei filosofi empiristi – in particolare Hume – sia sulle opere dei razionalisti come Leibniz,  Kant elaborò la chiave di volta della sua “filosofia critica”, nella Critica della ragion pura (1781), opera in cui esaminò i fondamenti e i limiti della conoscenza… Leggi tutto

Cesare Beccaria: Dei delitti e delle pene, il concetto di società e giustizia

‘Dei delitti e dalle pene’ è un trattato scritto nel 1764: al suo interno vengono trattate le varie tipologie di reato e le pene relative a esse. Beccaria sostiene che il nodo che tiene legata insieme la società è la giustizia. Secondo l’autore ogni pena che fa breccia oltre questo nodo è per propria natura… Leggi tutto