Emile Zola: I misteri di Marsiglia, suggestivo romanzo di atmosfera

Uscito come romanzo a puntate sulla rivista ‘Messager de la Provence’ nel 1867, all’epoca in cui l’autore stava scrivendo ‘Teresa Raquin’, racconta la storia di due fratelli marsigliesi. Il primo, uomo del popolo, tenta la fuga con Bianca De Cazalis, nipote di un politico che in città ha grande potere e influenza. Arrestato, sarà l’altro… Leggi tutto

Emile Zola: Il ventre di Parigi, illuminante istantanea sui giochi di potere

Terzo romanzo del famoso ciclo dei ‘Rougon-Macquart’, è ambientato nella Francia dell’impero di Napoleone III e racconta la storia di un giovane oppositore del governo, Florent, per questo motivo deportato a Guyana e poi capace di ritornare a Parigi sette anni dopo. La passione per la politica del protagonista e il tragico susseguirsi degli eventi… Leggi tutto

Charles Baudelaire: I paradisi artificiali, tra arte e sostanze che espandono la mente

Uno dei testi più controversi e studiati di Baudelaire: ‘I paradisi artificiali’ è un saggio sugli effetti delle droghe, una dettagliata descrizione delle conseguenze derivate dall’assunzione di sostanze stupefacenti come l’oppio e l’hashish, o alcooliche come il vino. E’ interessante che il poeta francese porti il piano narrativo a trasformarsi in una sorta di progressiva… Leggi tutto

Charles Baudelaire: I fiori del male, il male di vivere raccontato da un maestro della letteratura

Raccolta lirica pubblicata per la prima volta nel 1857, la sua diffusione suscitò scalpore per i tremi trattati e fu immediatamente censurata dalla critica francese. Ma ‘I fiori del male’, nonostante lo scandalo suscitato nella seconda parte dell’Ottocento in Francia, è diventato uno dei libri più influenti e innovativi della moderna letteratura francese ed europea.… Leggi tutto

Emile Zola: Al paradiso delle signore, indagine sull’universo femminile

Undicesimo romanzo del ciclo dei Rougon-Macquart, fu pubblicato nel 1883. È la storia, suggestiva, di una giovane ragazza di provincia, Denise, che dopo la morte dei suoi genitori è costretta ad abbandonare la piccola Valognes per trasferirsi nella grande Parigi insieme a due fratelli più piccoli. Lì incontrerà lo zio Baudu, mercante come era stato… Leggi tutto

Edmond Rostand e Cyrano de Bergerac, uno dei drammi più famosi della storia

L’opera più celebre del drammaturgo francese Edmond Rostand, il personaggio di Cyrano de Bergerac è uno dei più apprezzati e affascinanti nella storia della letteratura mondiale. Per scriverlo Rostand si ispirò alla figura storica di Savinien Cyrano de Bergerac, che del Seicento francese era stato un grande protagonista come precursore della letteratura fantascientifica. Portato in… Leggi tutto

Victor Hugo: L’uomo che ride, eterno contrasto tra nobili e sudditti

Pubblicato nella primavera del 1869, questo romanzo di Hugo fu scritto durante l’esilio che lo scrittore subì a causa delle sue idee politiche. La storia di un bambino abbandonato sulla costa inglese, che crescendo è vittima di una deformazione del viso che costringe il suo volto a una smorfia simile a quella di una perenne… Leggi tutto

Victor Hugo: L’ultimo giorno di un condannato a morte, critica alla pena capitale

Scritto nel 1829, questo è uno dei libri più particolari e toccanti di Hugo. E’ la storia di un prigioniero del carcere francese di Bicetre, che in prima persona racconta le sue ultime settimane di vita, essendo destinato al patibolo. Tra le opere più intense del grande drammaturgo, leggerete le memorie di un prigioniero che,… Leggi tutto

Victor Hugo: I miserabili, capolavoro della storia francese

Pubblicato nel 1862, “I Miserabili” è il romanzo più famoso di Victor Hugo. Sullo sfondo dei grandi avvenimenti della storia francese, da Waterloo all’insurrezione del 1832. Scheda del libro – I miserabili ebook Hugo ACQUISTA L’EBOOK SU AMAZON (KINDLE) ACQUISTA L’EBOOK SU KOBO (EPUB) Narra le vicende di Jean Valjean, di Cosette, di Fantine, del… Leggi tutto

Victor Hugo: Notre-Dame de Paris, la cattedrale che non muore

Tra le opere più complete, toccanti e intimamente biografiche dell’intero Ottocento francese, questo capolavoro di Hugo si può leggere su tre diversi livelli di interpretazione. Il primo è relativo alla passione dell’autore per Walter Scott, di cui era ammiratore entusiasta e di cui si definiva allievo: con quest’opera, l’intenzione è superare il maestro attraverso un… Leggi tutto